Rogo Prato: in 5 anni controlli 13.000 ditte. Situazione migliorata. Pm, incentivare sfruttati a collaborare

"6 anni tra tragedia, processi, condanne e assoluzioni. E non è chiaro, dopo le sette vittime, cosa sia la cosa più dolorosa. Quella sensazione che chiude stomaco e gola, come fumo, e che ancora riempie gli occhi di lacrime di sgomento e rabbia". Cgil Prato
Sono state 13mila, con un ritmo di 160 al mese, le imprese controllate in cinque anni col piano 'Lavoro sicuro' voluto dalla Regione Toscana, da settembre 2014 al 31 ottobre scorso, e quasi 17 i milioni di euro incassati come sanzioni per le irregolarità riscontrate. Questi alcuni dati principali della relazione 2019 del nucleo ispettivo del piano, illustrata oggi a Prato in occasione del sesto anniversario del rogo nell'azienda cinese Teresa moda a Prato, in cui morirono 7 operai orientali. Per ricordare quanto accadde il Comune ha promosso 'CambiaMenti', iniziativa a cui hanno preso parte tra gli altri il sindaco Matteo Biffoni, il vice console cinese e il procuratore capo di Prato Giuseppe Nicolosi, il quale ha anche evidenziato "la difficoltà alla collaborazione" per gli operai sfruttati: "La strada da fare per il legislatore è incentivarli a farlo". Biffoni ha dal canto suo osservato che se quanto accadde sei anni fa "è stato un colpo tragico" "oggettivamente la situazione non è la stessa del 2014, sono stati fatti passi avanti grazie anche al lavoro continuo del progetto 'Lavoro sicuro'. Sul territorio tutti hanno fatto la propria parte e continuano a farla con il massimo impegno". E i numeri confermano che le irregolarità sono diminuite e che si sono fatte meno gravi rispetto all'inizio, segnale che qualcosa è cambiato a cinque anni dall'avvio di controlli straordinari dei 74 ispettori del nucleo per verificare la sicurezza nei luoghi di lavoro, come ha sottolineato il direttore del dipartimento prevenzione della Asl Toscana Centro Renzo Berti.(ANSA).

Notizia del: lun 02 dic, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-06-2020
E’ passato un mese oramai dalla temuta apertura integrale ....
20-06-2020
Il primo contratto industriale nella crisi Covid 19, Sindacati: ....
19-06-2020
"Da anni il Pd lavora per la corretta gestione del ciclo dei ....
19-06-2020
"Il Consiglio di Stato respinge il ricorso della Edison verso ....
19-06-2020
Si è insediato oggi il tavolo di coordinamento per la realizzazione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)