Imprese: Toscana, oltre 700 fanno capo a gruppi esteri

Ammontano a 714 le società oggi presenti in Toscana che fanno capo a 509 diverse multinazionali a controllo estero. Il dato è stato reso noto dalla Regione, oggi a Firenze, in occasione del convegno 'Why investing in Tuscany & Italy? Retention and attractiveness'. Per il 59% si tratta di gruppi con sede in Ue, il 17% in America settentrionale e il 9% in Asia orientale. Generano, in Toscana, oltre 25 miliardi di fatturato l'anno, impiegano quasi 56mila addetti, e incidono per il 5% sul Pil regionale. Per numero di imprese, la prima nazione investitrice in Toscana è la Francia (120 le società presenti), seguita da Usa (115) e Germania (80). Se guarda al fatturato gli Usa salgono sul podio più alto (oltre 9 miliardi di euro) e subito dopo arrivano la Francia (quasi 6 miliardi, ma prima per addetti con oltre 13 mila dipendenti) e il Regno Unito (2,8 miliardi). I progetti che solo nel periodo 2018-19 hanno ricevuto assistenza da parte dall'ufficio regionale 'Invest in Tuscany' sono 50, mentre 30 sono stati i protocolli sottoscritti tra Regione, amministrazioni locali e imprese per facilitare gli investimenti in Toscana.(ANSA).

Notizia del: lun 09 dic, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-01-2020
FP CGIL - CISL FP - UIL PA - UNSA - FLP denunciano carenze di ....
24-01-2020
Venerdì 31 gennaio alle ore 16.30 presso l’Auditorium della ....
24-01-2020
Posegue la moblitazione dei 120 dipendenti della Vibac di Vinci, ....
24-01-2020
Un monastero buddista sorgerà nella ex Cava di Poggio alla Penna ....
24-01-2020
“La Regione metterà in campo una task force di professionisti ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)