Violenza donne: a centri toscani 30mila euro da vendita pane Iniziativa promossa da Unicoop Firenze il 25 novembre

Sono stati trentamila euro i soldi raccolti con la vendita del pane nei punti vendita Coop Firenze il 25 novembre scorso, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, andranno a finanziare i centri antiviolenza della Toscana. La somma è stata consegnata ieri. Così in una nota Unicoop Firenze. In particolare il contributo economico è andato al Coordinamento toscano centri antiviolenza Tosca e a Ginestra federazione antiviolenza onlus, che raccolgono i centri antiviolenza della Toscana. Verrà poi utilizzato per sostenere le attività di base che permettono ai centri di svolgere la propria funzione, di ricevere le segnalazioni delle vittime di violenza, accoglierle e dare loro la possibilità di uscire da situazioni pericolose e iniziare una nuova vita. (ANSA).

Notizia del: sab 14 dic, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-01-2020
In Camera del lavoro a Lucca, alla presenza di Dalida Angelini, ....
27-01-2020
Oggi a partire dalle 11 il ministro Nunzia Catalfo incontra le ....
27-01-2020
Oggi la Toscana rivive con settemila studenti che sono arrivati ....
27-01-2020
La preoccupazione dei lavoratori per la situazione della GKN ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)