Terremoto Mugello: raccolti fondi tra lavoratori Edison 'Ricambiamo a cittadinanza solidarietà nei nostri confronti'

I dipendenti della Edison Giocattoli (nonostante lo stato di crisi in cui versa l'azienda e gli arretrati sui pagamenti degli stipendi) hanno deciso di effettuare una raccolta di fondi interna per il terremoto nel Mugello del 9 dicembre e in un comunicato della loro assemblea spiegano che "vista la solidarietà che l'amministrazione e i cittadini di Barberino di Mugello hanno avuto nei nostri confronti, ci sentiamo di ricambiare con il nostro piccolo contributo a favore di chi è stato colpito dal sisma. Siamo vicini, ci sentiamo solidali e cercheremo di manifestare ancora la nostra presenza in questi momenti difficili per Barberino". Raccolti 300 euro, poi donati attraverso il conto corrente dedicato ai danni del sisma. La vicenda viene resa nota dalla Cgil.(ANSA).

Notizia del: lun 23 dic, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-02-2020
“Oggi si è svolto presso la sede di Confindustria a Roma ....
19-02-2020
La vertenza delle ex lavoratrici Piaggio, che da giorni 'occupano' ....
19-02-2020
Assunzioni di personale, contratti prorogati, nuova foresteria ....
19-02-2020
La rsu e le organizzazioni sindacali di Rimateria hanno deciso ....
19-02-2020
Presidio dei lavoratori Alp, oggi a Livorno sotto la sede dell'Autorità ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)