Mense scolastiche Comune di Firenze, siglato accordo tra aziende e sindacati

Mense scolastiche del Comune di Firenze, accordo tra aziende e sindacati sul cambio appalto: lavoratori riassunti alle stesse condizioni economiche e normative, revocato lo stato di agitazione. Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil Firenze: “Il prossimo anno il Comune punti sulla gestione in house”
Passaggio di appalto alle mense scolastiche del Comune di Firenze: fumata bianca nella trattativa tra i sindacati e le aziende vincitrici degli ultimi bandi, Dussmann e Vivenda. Le parti, al termine dell’incontro di oggi, hanno siglato un accordo: tutti i circa 200 tra lavoratori e lavoratrici dei lotti interessati saranno riassunti, viene riconosciuta la copertura economica dei primi tre giorni di malattia e vengono mantenute le condizioni economiche e normative in essere, compreso l’Articolo 18. I sindacati, che dopo il precedente incontro con le aziende, visti i nodi emersi, avevano proclamato lo stato di agitazione (ora revocato), esprimono soddisfazione per l’accordo di oggi (di cui i lavoratori e le lavoratrici sono stati informati successivamente in assemblea) ma assolutamente senza trionfalismi: come succede spesso con i cambi di appalto, si fa una immane fatica non per migliorare le condizioni di lavoro, ma per riuscire a non farle peggiorare. Condizioni che peraltro, come noto, in questo caso sono già precarie e difficili (si tratta di “lavoro povero”, costituito da stipendi miseri, bassi part time ciclici involontari, mancanza di copertura di salario e contribuzione previdenziale durante la chiusura delle scuole). I sindacati riconoscono al Comune di Firenze di aver dato un contributo utile alla firma dell’intesa di oggi: ma questo modello di appalti va cambiato, dal prossimo anno scolastico si punti su un sistema in house. In questi sei mesi i sindacati resteranno vigili sulla qualità del lavoro e del servizio nelle mense scolastiche del Comune di Firenze, ma in prospettiva urge un cambio di passo.
 Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil Firenze

Notizia del: gio 02 gen, 2020

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledì 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in più di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)