Sicurezza: Cgil, nuovo incidente in porto Livorno. Villa, pricoloso promiscuità traffico turistico e commerciale

"La promiscuità fra traffico turistico e commerciale è un pericolo costante e non rispetta la più elementare prevenzione". E'quanto denuncia, in una nota, Patrizia Villa, segreteria Cgil provincia di Livorno, all'indomani di un incidente tra un pullman e un mezzo militare. "Ieri intorno alle 14,30 un pullman proveniente dall'Alto fondale dove si trovava ancorata la nave da crociera Aida Sol è entrato in collisione con un mezzo militare adibito ai controlli delle banchine - ha ripreso la sindacalista -. Quest'ultimo, essendo corazzato, ha riportato lievi danni. Sul pullman una quarantina di persone che hanno riportato lievi contusioni e tanto spavento. L'incidente è un esempio di quanto da noi sempre sostenuto anche nei dieci punti per la sicurezza in porto, seguito da assemblee e ribadito in svariati incontri con la Regione e gli attori del protocollo: la promiscuità fra traffico turistico e commerciale è un pericolo costante e non rispetta la più elementare prevenzione". "Se non ci saranno gli interventi più volte richiesti siamo pronti a ricorrere a una denuncia", ha concluso Villa.(ANSA).

Notizia del: gio 23 gen, 2020

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-02-2020
“Oggi si è svolto presso la sede di Confindustria a Roma ....
19-02-2020
La vertenza delle ex lavoratrici Piaggio, che da giorni 'occupano' ....
19-02-2020
Assunzioni di personale, contratti prorogati, nuova foresteria ....
19-02-2020
La rsu e le organizzazioni sindacali di Rimateria hanno deciso ....
19-02-2020
Presidio dei lavoratori Alp, oggi a Livorno sotto la sede dell'Autorità ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)