Casa: Toscana; stanziati 14 mln per 108 nuovi alloggi Erp

Sono 108 gli alloggi acquistati dalle amministrazioni comunali con risorse regionali grazie ai 14 milioni di euro stanziati dalla Regione Toscana per l'acquisto di abitazioni finite, o in via di ultimazione, rimaste invendute ai prezzi di mercato, da destinare ad uso di edilizia residenziale pubblica. Tutti i preliminari di vendita, spiega una nota, sono stati sottoscritti ed entro giugno verranno stipulati i contratti definitivi. L'acquisto da parte delle amministrazioni comunali, tramite l'utilizzo di risorse regionali, di immobili giÓ costruiti e rimasti invenduti Ŕ una novitÓ nel panorama nazionale della lotta per il diritto alla casa. In questo modo vengono abbattuti notevolmente i tempi di attesa rispetto al percorso tradizionale che vede la costruzione ex novo di alloggi destinati all'edilizia residenziale, inoltre non c'Ŕ consumo di nuovo suolo, visto che si tratta di costruzioni giÓ realizzate. I primi 108 alloggi acquisiti tramite il bando per l'invenduto si trovano nei Comuni di Bibbiena (Arezzo), Fucecchio (Firenze), Lucca, Gallicano (Lucca), Aulla (MAssa Carrara), Massa, Castelfranco di Sotto(Pisa), Serravalle Pistoiese (Pistoia), Poggio a Caiano (Prato), Torrita di Siena (Siena). "Grazie a questa iniziativa - spiega l'assessore regionale alla casa Vincenzo Ceccarelli - la Toscana vede crescere di 108 nuovi appartamenti il patrimonio di edilizia residenziale pubblica detenuto dai Comuni. E' un'ulteriore conferma della centralitÓ delle politiche per la casa nella programmazione regionale ed anche una risposta al problema della lunghezza dei tempi necessari per la realizzazione di nuovi appartamenti".(ANSA).

Notizia del: ven 24 gen, 2020

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

03-04-2020
Arriva un premio economico da 38 milioni di euro per gli operatori ....
03-04-2020
La Regione Toscana ha prorogato la validitÓ dei tagliandi Isee-Tpl ....
03-04-2020
Un appello per chiedere, oltre alle misure di sostegno economico, ....
03-04-2020
“Stiamo venendo a conoscenza di inaccettabili discriminazioni ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)