Musei: Schmidt, Uffizi in top ten più visitati al mondo insieme a Colosseo e Pompei

"Con quasi 4,4 milioni di visitatori del 2019 le Gallerie degli Uffizi si collocano nella top ten mondiale dei musei più visitati". Così il direttore Eike Schmidt commenta i dati presentati oggi dal ministero dei Beni culturali sull'andamento dei musei italiani, che, si spiega dalle Gallerie, confermano non solo gli Uffizi come primo museo nazionale ma lo pongono tra quelli più frequentati di tutto il pianeta. "E' il raggiungimento di un grande risultato che ci porta ai livelli della National Gallery of Art di Washington (4,404,212 visitatori nel 2018) e dell'Ermitage di San Pietroburgo (4,220,000 visitatori nel 2018)". Per Schmidt inoltre la crescita degli Uffizi sta "proseguendo inarrestabile: questo grazie alle politiche di destagionalizzazione e decentramento dei flussi di presenze, mirati a distribuire armonicamente i visitatori durante tutto il corso dell'anno. Abbiamo un incremento notevole in tutti i mesi della bassa stagione, mentre l'alta rimane stabile. Non solo, rileviamo una particolare affluenza a Palazzo Pitti, vero scrigno di arte e storia, e al Giardino di Boboli, che, di pari passo con il suo restauro e rilancio in questi anni riprende sempre di più il suo antico fascino".(ANSA)

Musei: Colosseo, Uffizi e Pompei superstar 2019 Franceschini, bene autonomia, avanti innovazione
 Colosseo stabilmente al top con oltre 7,5 milioni di visitatori, seguito dagli Uffizi con 4,4 milioni di ingressi e dagli scavi di Pompei con circa 4 milioni di presenze, 160 mila in più rispetto al 2018. La top 30 dei musei e dei parchi archeologici statali regala nel 2019 conferme e novità, ad esempio il boom della Galleria Nazionale delle Marche, che registra un più 36,8 per cento e sale di sette posizioni entrando al ventiseiesimo posto della top dove mancava dal 2012. "Risultati straordinari" per il ministro Franceschini, che sottolinea: "Ora avanti sul percorso dell'innovazione ".
Una crescita significativa è stata registrata anche dai musei napoletani , in tesa il Museo di Capodimonte , che aumenta del 34 per cento i visitatori con quasi 253 mila ingressi ed entra nella top 30 scalando quattro posizioni in classifica. Vede crescere i suoi visitatori anche Castel Sant'Elmo con un +18,7%. e Palazzo Reale con un +11%. Bene , in termini di crescita anche le Terme di Caracalla a Roma, con un aumento del 10,9% e il Castello di Miramare a Trieste con un +10,7% di ingressi. Buon risultato infine per il Palazzo Ducale di Mantova che da 324 mila visitatori passa a oltre 346 mila con un incremento del 7 per cento che gli permette di piazzarsi al 18esimo posto della classifica. Complessivamete nei primi 30 musei e parchi archeologici sono entrati nel 2019 quasi 30 milioni di visitatori, ovvero circa 700 mila in più rispetto al 2018 con un incremento del 2,4 per cento. (ANSA).

Notizia del: sab 25 gen, 2020

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-02-2020
Un anno di lavori e 20 milioni di investimento per pavimentare ....
21-02-2020
Adesso ci sono le condizioni perché nell’impianto di Rimateria ....
21-02-2020
E' un vortice polare che ha raggiunto valori da record il responsabile ....
21-02-2020
Antonella Giachetti è la nuova presidente di Aidda Toscana, l'associazione ....
21-02-2020
In Toscana la spesa farmaceutica è calata notevolmente dal 2016 ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)