Ue: Nasce OnEurope, a Scandicci il 15 parte la campagna Promossa da amministrazioni locali per Ue uguaglianza diritti

Parte il 15 febbraio a Scandicci (FI), la campagna "ONEurope. Same Rights, One Republic", promossa da una rete europea di associazioni e di amministrazioni locali per trasformare l'Unione Europea in una Repubblica federale, fondata sull'uguaglianza dei diritti e dei doveri delle cittadine e dei cittadini europei. "Convinti che, nonostante il dilagare dei nazionalismi, un "demos" europeo esista giÓ - spiegano i promotori della campagna - consideriamo urgente aprire una fase costituente, per dotare l'UE di nuove istituzioni, basate sui principi repubblicani di uguaglianza e solidarietÓ". "L'Unione Europea se non cambia muore: le troppe diseguaglianze interne, la possibilitÓ di farsi concorrenza sleale tra Paesi membri, gli strappi continui ai principi fondamentali dello Stato di diritto da parte di alcuni, l'impotenza generale di fronte alla crisi ambientale, l'hanno minata alle fondamenta. Soltanto se faremo dell'UE una Repubblica federale fondata sull'uguaglianza di diritti e doveri, avremo la possibilitÓ di vivere in pace e benessere, evitando il collasso", sottolinea Davide Mattiello, presidente della Fondazione Benvenuti in Italia, fra i promotori della campagna, insieme ad ACMOS, EuropaNow!, European Democracy Lab e Consiglio italiano del Movimento Europeo, oltre alle CittÓ di Scandicci e Ventotene. La campagna "ONEurope. Same Rights, One Republic" si articola in due azioni: una petizione dei cittadini indirizzata al Parlamento Europeo affinchÚ esprima, con una risoluzione, la necessitÓ di aprire al pi¨ presto una fase costituente. E l'adesione simbolica di varie municipalitÓ alla Repubblica d'Europa attraverso cartelli stradali posti sui propri confini territoriali con la dicitura "CittÓ per la Repubblica d'Europa". Tutti i Comuni europei interessati a partecipare all'iniziativa, potranno scaricare una versione della mozione elaborata dai promotori dal sito www.onedemos.eu, che sarÓ online a partire dal 15 febbraio. Il 15 febbraio a partire dalle 15,00, i promotori dell'iniziativa si ritroveranno nell' Auditorium di Scandicci per dare avvio alla campagna "ONEurope. Same Rights, One Republic". A partire da quella data sarÓ possibile scaricare la mozione e firmare la petizione dal sito www.onedemos.eu.

Notizia del: mar 11 feb, 2020

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

30-03-2020
"Negli appalti degli alberghi, addetti senza lavoro e senza ammortizzatori ....
30-03-2020
Ammontano a 21,4 milioni le risorse straordinarie stanziate dal ....
30-03-2020
Senza il reddito di cittadinanza sarebbe esplosa l'emergenza ....
30-03-2020
Stiamo vivendo un periodo eccezionalmente difficile e complesso ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)