A Firenze nasce Scuola del Caffè, modello unico in Europa In spazi ex monastero Sant'Ambrogio

L'ex monastero di Sant'Ambrogio in via Carducci, a Firenze, rinasce con la Scuola del Caffè, la prima in Europa ospitata all'interno di una caffetteria aperta al pubblico: un investimento da 650mila euro, grazie a Ditta Artigianale (500mila euro) e al proprietario dell'area Asp Montedomini (150mila euro) e reso possibile anche grazie alla collaborazione del Comune di Firenze. Il progetto, come spiegato durante la presentazione dell'iniziativa, è stato ideato dai fondatori della caffetteria Ditta Artigianale Francesco Sanapo e Patrick Hoffe. L'inaugurazione è in programma per il mese di giugno. L'ex refettorio del convento, che si affaccia sul chiostro, sarà la sede della Scuola del Caffè mentre i locali che si affacciano su via Carducci saranno il cuore della caffetteria. Da giugno sarà disponibile il calendario dei corsi, mentre l'anno accademico prenderà il via a gennaio 2021: i locali ospiteranno corsi di tostatura, un laboratorio certificato Cqi (Cofee quality institute) e Sca (speciality coffee association) e gli studenti potranno effettuare stage formativi. Attualmente Ditta Artigianale ha 40 dipendenti, con la struttura di via Carducci, è stato spiegato, saranno assunte altre 15-20 persone. La formazione coinvolgerà circa 100 baristi oltre tre mesi.(fonte ANSA).

Notizia del: mar 11 feb, 2020

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

30-03-2020
Ammontano a 21,4 milioni le risorse straordinarie stanziate dal ....
30-03-2020
Senza il reddito di cittadinanza sarebbe esplosa l'emergenza ....
30-03-2020
Stiamo vivendo un periodo eccezionalmente difficile e complesso ....
29-03-2020
Sono 305 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)