Whirlpool. Fiom: proprietà americana si assuma le sue responsabilità

“Questa mattina una delegazione di lavoratrici e lavoratori ha consegnato una lettera a Marc Bitzer, l'ad di Whirlpool Corporation che è in visita al centro direzionale di Pero a Milano. La lettera è firmata dalle segreterie nazionali di Fim, Fiom, Uilm e dalle Rsu e racconta la difficile situazione di tutto il gruppo Whirlpool in Italia.
La proprietà americana non può continuare irresponsabilmente a disattendere gli impegni presi con i lavoratori e lo Stato italiano.
Non disattendere l'accordo del 25 ottobre 2018 è anche questione di rispetto per il nostro Paese: se la politica non è in grado si esigerlo, i lavoratori lo sono.
Il dramma dei lavoratori Embraco presenti al presidio di oggi davanti al centro direzionale di Pero dimostra come le finte reindustrializzazioni non portino da nessuna parte.
Le lavoratrici e i lavoratori di tutti i siti produttivi con questa lettera richiamano Marc Bitzer alle sue responsabilità in quanto amministratore delegato di una multinazionale che dichiara di avere e rispettare codici etici.
Proseguirà nelle prossime settimane la mobilitazione straordinaria in preparazione della manifestazione nazionale di tutto il gruppo.
Il Governo convochi urgentemente il tavolo per fornire le soluzioni, che a mezzo stampa il Premier Conte, Di Maio prima e Patuanelli dopo, hanno diverse volte annunciato”.
Lo dichiara in una nota Barbara Tibaldi, segretaria nazionale Fiom-Cgil e responsabile del settore elettrodomestico
 

Notizia del: mer 12 feb, 2020

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

30-03-2020
Stiamo vivendo un periodo eccezionalmente difficile e complesso ....
29-03-2020
Sono 305 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana ....
29-03-2020
Che sia peste, colera, vaiolo o influenza, il comportamento dell'uomo ....
29-03-2020
L'Unità di crisi della Regione Toscana riguardo all'emergenza ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)