VINCI (FI): DISMI 92 (GRUPPO ALLEGRI), LA VERTENA APPRODA IN CONSIGLIO COMUNALE

 Mentre la politica, i sindacati e i dipendenti si stanno preparando all’appuntamento con la città, e con il consiglio comunale aperto che l’amministrazione di Vinci ha organizzato in pochissimi giorni e che si svolgerà venerdì sera nella città di leonardo, i dipendenti della Dismi 92 continuano a lavorare all’interno dell’azienda del gruppo Allegri. Dipendenti preoccupati per la loro sorte. Perché stando al piano aziendale presentato dai titolari della Dismi 92, gli amministratori del fondo d’investimento Orlando, 34 persone dovrebbero essere messe in mobilità. Un’ipotesi che non piace al sindacato e che ha già respinto la procedura di mobilità presentata dall’azienda. Una procedura, per il sindacato, illegittima per due motivi. Perché i dipendenti indicati sono in numero diverso da quelli previsti al tavolo della trattativa e perchè sono anche tutti facilmente individuabili. La Filtea Cgil, che non è ancora stata ricevuta dai vertici dell’Allegri, auspica comunque, insieme ad un coro di politici, dal segretario del Pd Giancarlo Faenzi al sindaco di Vinci Dario Parrini, che si riapra il tavolo della trattativa. Una richiesta che verrà fatta con forza anche venerdì sera durante il consiglio comunale aperto.

DA IOL TIRRENO

Notizia del: mer 27 mag, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

28-01-2020
La Regione Toscana e il Comune di Piombino chiedono un incontro ....
28-01-2020
Divieto di utilizzo di acqua per uso potabile da pozzi privati ....
27-01-2020
“Nel corso dell’incontro di oggi “Linea D’Appalto”, ....
27-01-2020
“Il rinnovo in tempi certi dei contratti nazionali e regionali ....
27-01-2020
L’ingresso di aria umida e mite in atto nella nostra regione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)