PMI: CONFESERCENTI, SONO A RISCHIO USURA. 15MILA CHIUSE NEL 2008
L'usura colpisce ancora le Piccole e medie imprese italiane. A denunciarlo e' il presidente di Confesercenti, Marco Venturi, che nella sua relazione all'assemblea annuale sottolinea che ''con la crisi le piccole imprese sono piu' esposte all'azione predatoria degli usurai''.
Secondo Venturi, infatti, ''non e' un caso se lo scorso anno ben 15mila imprese hanno chiuso i battenti perche' sovraindebitate e spesso strozzate''. ''Anche i primi dati del 2009 - ha aggiunto - confermano questa tendenza negativa, anzi la mannaia dell'usura sembra allargarsi alle imprese di media dimensione''.
Secondo il ministro, quindi, ''fallimenti e protesti, segnalano l'urgenza di contrastare la fragilita' finanziaria delle piccole e medie imprese''.
asca
Notizia del: gio 28 mag, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

28-01-2020
La Regione Toscana e il Comune di Piombino chiedono un incontro ....
28-01-2020
Divieto di utilizzo di acqua per uso potabile da pozzi privati ....
27-01-2020
“Nel corso dell’incontro di oggi “Linea D’Appalto”, ....
27-01-2020
“Il rinnovo in tempi certi dei contratti nazionali e regionali ....
27-01-2020
L’ingresso di aria umida e mite in atto nella nostra regione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)