CRISI: CEI, DILAGANO DISOCCUPAZIONE ED EMARGINAZIONE
"Il dilagare della disoccupazione di massa e dei flussi migratori, l'emarginazione dei più deboli" sono fenomeni che "stanno mettendo in crisi il sistema di welfare costruito negli ultimi decenni". L'analisi critica dell'attuale congiuntura economica è di mons. Mariano Crociata, Segretario generale della Cei, intervenuto questa mattina al 21° Congresso nazionale delle Fondazioni di origine bancaria e delle Casse di risparmio spa.
"Viviamo un tempo complesso", sintetizzato sotto la cifra della 'globalizzazione' - ha affermato mons. Crociata, che 'fa emergere anche dolorose e dirompenti conseguenze nel tessuto sociale, segnato dal dilagare della disoccupazione, da flussi migratori di massa e dall'emarginazione di coloro che non sono attrezzati, professionalmente o economicamente, ad affrontare un cambiamento così vasto e rapido"; un fenomeno "che mette a dura prova le strutture pubbliche e il sistema del welfare che i nostri ordinamenti hanno faticosamente costruito nel tempo'.
Notizia del: gio 11 giu, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-01-2020
FP CGIL - CISL FP - UIL PA - UNSA - FLP denunciano carenze di ....
24-01-2020
Venerdì 31 gennaio alle ore 16.30 presso l’Auditorium della ....
24-01-2020
Posegue la moblitazione dei 120 dipendenti della Vibac di Vinci, ....
24-01-2020
Un monastero buddista sorgerà nella ex Cava di Poggio alla Penna ....
24-01-2020
“La Regione metterà in campo una task force di professionisti ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)