FIAT/RSU: RISCATTO FIOM. AIRAUDO, BONANNI RIFLETTA SU ACCORDI SEPARATI
La Fiom torna ad essere dopo nove anni il primo sindacato alle Presse di Mirafiori. E' il risultato delle votazioni per le Rsu svoltesi oggi. Calano Fim, Uilm e Fismic. Aumentano i Cobas che superano la Uilm.
Particolarmente alta (+15%) l'affluenza al voto che ha riguardato 536 dei 600 aventi diritto, di cui 500 operai.
''Siamo cresciuti dell'11% tra gli operai e del 7-8% nell'intero reparto considerando che non avevamo candidati tra gli impiegati - commenta il leader torinese della Fiom Giorgio Airaudo -. La Fim ha perso 4-5 punti e la Uilm 2,5.
Sono stati puniti - aggiunge - tutti quelli che hanno votato l'accordo separato per la riforma contrattuale. Ci riflettta il segretario Cisl Raffaele Bonanni che sara' domani a Torino per incontrare i delegati, ma non andra' alla Fiat, al contrario di quanto ha fatto lunedi' scorso Guglielmo Epifani''. ASCA
Notizia del: ven 12 giu, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

28-01-2020
Non solo smog in cittÓ, l'inverno anomalo ha mandato la natura ....
28-01-2020
Torna il 2 febbraio la #domenicalmuseo, reintrodotta e resa permanente ....
28-01-2020
La Sala operativa della protezione civile regionale ha prolungato ....
28-01-2020
La Regione Toscana e il Comune di Piombino chiedono un incontro ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)