DOSSIER ILLECITI: D'ALEMA, NON SIAMO NE' STUPIDI NE' LADRI
"E' tutta una montatura. Per essere detentori di un fondo chiamato 'Quercia' bisognava essere stupidi oltre che ladri. Noi non siamo ne' ladri ne' stupidi". Lo dice, in una intervista al settimanale 'Tempi', il presidente della Fondazione Italianieuropei Massimo D'Alema, a proposito delle rivelazioni dell'ex capo della security di Telecom Giuliano Tavaroli sull'esistenza di un fondo segreto, l'Oak Fund, il fondo 'Quercia'. "Quindi -aggiunge D'Alema- si tratta di una montatura che e' stata costruita da qualcuno. Vorremmo capire chi e'. Vorremmo anche che la magistratura facesse luce su queste indagini illegali".(Adnkronos)
Notizia del: gio 31 lug, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

30-03-2020
"Negli appalti degli alberghi, addetti senza lavoro e senza ammortizzatori ....
30-03-2020
Ammontano a 21,4 milioni le risorse straordinarie stanziate dal ....
30-03-2020
Senza il reddito di cittadinanza sarebbe esplosa l'emergenza ....
30-03-2020
Stiamo vivendo un periodo eccezionalmente difficile e complesso ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)