AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA TOSCANA PAGA MENO GLI STRAORDINARI ALLARME CGIL
LA CGIL lancia l’allarme, si schiera al fianco della polizia penitenziaria di Massa e pensa ad adeguate forme di protesta. Sotto accusa c’è quella che Salvatore Cantone, responsabile delle funzioni centrali della Cgil di Massa Carrara, definisce «la grande magia» e cioè «la trasformazione di ciò che è logico, in un artificio contabile a danno dei poliziotti penitenziari, che sono stufi di essere considerati un ‘peso’ e non una ‘risorsa’ e che chiedono rispetto, dignità di ruolo e valorizzazione professionale».
«IL FATTO è — spiega Cantone — che si sono inventati un artificio che basa il calcolo settimanale del lavoro straordinario, effettuato dal personale per deficienze d’organico, su base mensile. Ed ecco la prima magia: la settimana che nella comune accezione inizia il lunedì e termina la domenica, per il Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria della Toscana, diventa mese, danneggiando i lavoratori. Se assumo come base di calcolo, tutte le ore eccedenti le 36 ore settimanali ordinarie vengono retribuite come straordinario e se queste ore coincidono con la domenica, il compenso è maggiorato in quanto festivo. Se invece assumo come base di calcolo il mese, e se il mese inizia, ad esempio, di mercoledì, ecco che il calcolo dello straordinario verrà effettuato dal mercoledì al martedì successivo, e quindi l’eccedenza di lavoro ordinario ricadrà in un giorno comunemente non festivo, per cui il dipendente, che ha già dovuto rinunciare al riposo settimanale, vedrà ridotto economicamente il suo compenso. Si tratta — conclude Cantone — di un’interpretazione a carattere locale e noi combatteremo per far valere i diritti dei lavoratori».



Notizia del: dom 12 lug, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

26-02-2020
Sostegno diretto alle start up, sconti fiscali, costruzione distretti ....
26-02-2020
Massima collaborazione e definizione al pi¨ presto di misure ....
26-02-2020
Si Ŕ riunito oggi alla Spezia, presso la sede dell'AutoritÓ di ....
26-02-2020
Per consentire l'operativitÓ dei cantieri sulla linea Firenze ....
26-02-2020
"Tra l'azione costante di promozione e valorizzazione delle nostre ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)