AUTO: DELPHI; SINDACO LIVORNO, FIAT SALVI POSTI LAVORO
"Il nostro obiettivo è quello di garantire un posto di lavoro a tutti i dipendenti messi in cassa integrazione dalla Delphi, per questo chiediamo sin d'ora che qualsiasi offerta presentata dalla Fiat abbia al suo interno anche una soluzione positiva per i lavoratori livornesi". Lo ha detto il sindaco di Livorno, Alessanro Cosimi, durante l'incontro con i lavoratori ex Delphi, ai quali scadrà il 14 settembre, dopo più di tre anni, la cassa integrazione straordinaria. "La mossa della Fiat per acquisire la Bertone - ha aggiunto Cosimi - conferma la validità del progetto Iai di realizzazione di auto di alta gamma, come i Suv progettati da Rossignolo. Vogliamo comunque sottolineare che, in primo luogo, a noi interessano le sorti dei 170 lavoratori ex Delphi, non certo che vinca un industriale piuttosto di un altro, purché il progetto che si impone sia valido e credibile, così come valutiamo quello presentato da Rossignolo". Infine, il sindaco livornese auspica che "le voci di uno slittamento della scadenza dei termini per l'asta su Bertone non trovino conferma, dopo che ne è già stato concesso un primo di 15 giorni". "L'Amministrazione comunale, insieme a tutte le istituzioni locali e regionali - ha concluso Cosimi - ha già preso contatti con il Governo per segnalare la criticità della situazione livornese, che con la mossa Fiat e in assenza di precise garanzie rischia di aggravarsi, e sin dalle prossime ore sottoporremo al Governo la necessità di riaprire un tavolo di confronto nazionale sulla situazione ex Delphi". Gli spazi di manovra, tuttavia, sembrano assai ristretti visto il periodo estivo e la scadenza della proroga della cassa integrazione prevista per il 14 settembre. Dal giorno successivo, infatti, senza ulteriori ammortizzatori sociali, i lavoratori ex Delphi saranno senza posto di lavoro. (ANSA).
Notizia del: mer 15 lug, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)