ESPLOSIONE IN FABBRICA A PIOMBINO, SEI OPERAI INTOSSICATI
E' di sei operai intossicati il bilancio di una violenta esplosione avvenuta ieri sera intorno alle 22 nello stabilimento siderurgico Lucchini di Piombino. Gli operai coinvolti non sarebbero comunque in gravi condizioni. Ancora da accertare le cause dello scoppio, che pare essere dovuto alla reazione di una paiola che conteneva acciaio liquido, all'interno del reparto convertitori dell'acciaieria. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118 che hanno trasferito gli operai in ospedale per gli opportuni accertamenti.(ANSA).
Notizia del: lun 20 lug, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

26-02-2020
Sostegno diretto alle start up, sconti fiscali, costruzione distretti ....
26-02-2020
Massima collaborazione e definizione al pi¨ presto di misure ....
26-02-2020
Si Ŕ riunito oggi alla Spezia, presso la sede dell'AutoritÓ di ....
26-02-2020
Per consentire l'operativitÓ dei cantieri sulla linea Firenze ....
26-02-2020
"Tra l'azione costante di promozione e valorizzazione delle nostre ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)