CONSUMI FAMIGLIE: ISAE, -2,2% NEL 2009. +0,1% NEL 2010
Le indicazioni del 2009 mostrano che i consumi delle famiglie residenti in Italia si ridurranno del 2,2%, per poi rimanere ''quasi stagnanti'' nel 2010 (+0,1%). E' quanto rivela il rapporto Isae sulle previsioni per l'economia italiana illustrato nella sede dell'istituto oggi a Roma.
''Il reddito disponibile delle famiglie verrebbe penalizzato dalle meno favorevoli condizioni del mercato del lavoro ma le misure di bilancio a favore delle fasce piu' deboli consentirebbero di attenuare il peggioramento'', spiega l'Isae. Le spese per investimenti, inoltre, sono viste quest'anno in significativa riduzione (-11,2%) risentendo del deterioramento del ciclo economico, della diminuzione dei profitti e delle piu' onerose condizioni di finanziamento. ASCA
Notizia del: gio 23 lug, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)