SICUREZZA: SCONTRI RONDE MASSA; SILP-CGIL, AVEVAMO AVVERTITO
“I gravi incidenti avvenuti a Massa nella giornata di ieri, riguardanti la costituzione di “ronde” contrapposte, non rappresentano un fatto isolato in Toscana e della cui gravità, il SILP per la CGIL aveva evidenziato fin dalla proposta parlamentare del cosiddetto “Pacchetto Sicurezza” tutta la sua potenzialità.
Del resto fino ad oggi sono rimaste inascoltate tutte le denunce di pericolo per la salvaguardia dell’Ordine Pubblico dovute alla costituzione, per quanto regolamentata per Legge, di questi gruppi di volontari.
Anche da parte Istituzionale in Toscana sono state espresse preoccupazione, di recente, dalla Regione, proprio per l’impatto che simili decisioni in materia di sicurezza urbana peraltro, prese a colpi di fiducia parlamentare, potevano avere, su tessuti sociali caratterizzati da forte contrapposizione politica, ove il tema della sicurezza e particolarmente sentito e spesso oggetto di strumentalizzazione a fini di speculazione politica.
A Massa avevamo già messo al corrente le Istituzioni e l’opinione pubblica sui questi pericoli e riteniamo che le autorità cittadine a partire dal Prefetto non possono più ulteriormente derogare dalle proprie responsabilità, e quindi nel diffidare nella maniera più netta lo scempio attuale che da troppo tempo insiste in questa materia, una materia troppo delicata la cui miccia va subito disinnescata, prima cha faccia ulteriori danni.
In ultimo, ma non certo per ordine di importanza, avevamo anche ben valutato quale aggravio per l’attività delle Forze dell’Ordine, tutto ciò comporta, sia in feriti che in distrazione dalle normali e fondamentali attività di controllo del Territorio”. nb
Notizia del: lun 27 lug, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

03-04-2020
Arriva un premio economico da 38 milioni di euro per gli operatori ....
03-04-2020
La Regione Toscana ha prorogato la validitÓ dei tagliandi Isee-Tpl ....
03-04-2020
Un appello per chiedere, oltre alle misure di sostegno economico, ....
03-04-2020
“Stiamo venendo a conoscenza di inaccettabili discriminazioni ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)