CGIL TOSCANA: RONDE, NOTA STAMPA SEGRETERIA SU FATTI MASSA
Sulle ronde la posizione della Cgil a tutti i livelli, nazionale, regionale e locale è fermissima, molto netta la condanna di un vero e proprio obbrobrio sul piano del dirittto costituzionale e su quello operativo.

La sicurezza è un diritto primario dei cittadini, è dovere dello stato garantirlo, non può essere delegato a privati in vario modo associati che finiscono con l'interferire con le forze dell'ordine. E' inconcepibile e inacettabile il comportamento del governo che ha tolto fondi ale forze dell'ordine e alla magistratura per darli a delle associazioni private che nulla hanno a vedere con la sicurezza.

Le ronde non sono la soluzione del problema, sono esse stesse il problema, come gli episodi di Massa hanno dimostrato. Bene dunque ha fatto il sindaco di quella città a vietarle e bene ha fatto la segretaria della Cgil di Massa Carrara Patrizia Bernieri non solo a dare il suo pieno appoggio a questa decisione, ma anche a chiedere a tutti gli altri sindaci della provincia un eguale comportamento.

Nello specifico dell'episodio di Massa che ha portato al fermo di alcune persone, nessuno pensi che la condanna della violenza espressa da Patrizia Bernieri sia scelta di un singolo dirigente della confederazione.
La scelta della non violenza è scelta acquisita ed irreversibile dell'intera organizzazione e nessun comportamento contrario è permesso a chi liberamente sceglie di farne parte.

La segreteria della Cgil Toscana nel confermare la piena condivisione delle posizioni pubblicamente espresse dalla segretaria generale della Cgil di Massa Carrara le esprime una incondizionata solidarietà. nb
Notizia del: ven 31 lug, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)