CRISI: BUGLI, OK ACCORDO BACHE-IMPRESE MA SERVE FARE DI PIU'
"Trovo molto positivo il fatto che in Italia le associazioni di categoria delle imprese e l'Abi seguano la strada tracciata dalla Toscana già due mesi fa. Ma tutto ciò non basta ancora, perché la crisi si fa sentire maggiormente in queste settimane e occorre adottare altre importanti misure". Lo afferma, in una nota, il presidente della commissione attività produttive del Consiglio regionale della Toscana Vittorio Bugli (Pd), commentando l'accordo tra banche e associazioni delle imprese sul congelamento dei mutui delle piccole e medie imprese. "C'é bisogno - aggiunge - di nuove iniziative che riguardino i lavoratori, le imprese, gli investimenti. E' urgente scongiurare i ritardi nel pagamento della cassa integrazione assicurandosi che non vengano a mancare i fondi ed estendere gli ammortizzatori ai lavoratori a contratto senza 'paracadute'". Secondo Bugli "se non si interviene sulla liquidità delle imprese a settembre molti chiuderanno: molte piccole imprese in Toscana ricevono ordini ma non ottengono credito. Per questo la nostra Regione ha operato dando garanzie alle banche per conto delle imprese e ottenendo un miglior accesso al credito da parte di queste ultime. E' il sistema giusto, ma il Governo dovrebbe ampliare ulteriormente il fondo di garanzia statale e farlo funzionare anche per il centronord come avviene per il sud". Bugli annuncia che a settembre partiranno altre importanti misure della Regione. "Si tratta - spiega - del miglioramento di uno strumento che consente alle imprese toscane che hanno crediti nei confronti della pubblica amministrazione di poter vedere anticipato l'incasso rispetto ai tempi normali, sostenendo costi bassissimi e con la garanzia della Regione". (ANSA).
Notizia del: mar 04 ago, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)