CRISI: ELECTROLUX; DAL FRIGO AL SOLE, SALVI 370 POSTI LAVORO
Dal freddo al sole per salvare lo stabilimento e l' occupazione: è la metamorfosi dell' ex Electrolux di Scandicci dove si è passati dalla produzione di frigoriferi a quella di pannelli solari. La storia dello stabilimento di Scandicci è un esempio di come poter superare la crisi. Stamani il primo pannello fotovoltaico uscito dalla fabbrica che è stata rilevata, insieme alle maestranze, da 'Enegia Futura' è stato consegnato simbolicamente dall' ad dell'azienda Massimo Fojanesi al sindaco di Scandicci Simone Gheri, alla presenza di lavoratori e sindacalisti. La cerimonia, è stato spiegato, rappresenta la rinascita produttiva dello stabilimento che la multinazionale svedese Electrolux intendeva chiudere, licenziando i 450 occupati. Energia Futura, che in base agli accordi ha rilevato gratuitamente l' area industriale, riassorbirà entro la fine dell' anno 370 lavoratori. Qualche preoccupazione per questa scadenza è stata espressa dai sindacati per i ritardi nella creazione delle nuove linee produttive. (ANSA).
Notizia del: mer 05 ago, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-02-2020
Un anno di lavori e 20 milioni di investimento per pavimentare ....
21-02-2020
Adesso ci sono le condizioni perché nell’impianto di Rimateria ....
21-02-2020
E' un vortice polare che ha raggiunto valori da record il responsabile ....
21-02-2020
Antonella Giachetti è la nuova presidente di Aidda Toscana, l'associazione ....
21-02-2020
In Toscana la spesa farmaceutica è calata notevolmente dal 2016 ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)