GIU' LA PRODUZIONE INDUSTRIALE A GIUGNO PEGGIO DELLE ATTESE -1.2% SU MESE - 19.7% SU ANNO
Nuovo calo della produzione industriale in Italia. A giugno, secondo i dati diffusi stamane dall'Istat, l'indice della produzione registra una flessione dell'1,2%, rispetto al precedente mese di maggio. Si tratta di una vera e propria doccia fredda: gli economisti, infatti, prevedevano un valore positivo pari a +0,4%.
La variazione congiunturale della media degli ultimi tre mesi rispetto a quella dei tre mesi immediatamente precedenti è pari a -3,9 per cento. Il dato tendenziale evidenzia, inoltre, un calo del 19,7%, che depurato dagli effetti di calendario (i giorni lavorativi di giugno sono stati 124 contro i 125 del 2008) sale a -21,9%.
Notizia del: gio 06 ago, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)