PISTOIA: BERTI, LA SER.IN NON DEVE CHIUDERE
Un colloquio con la proprietà della Ser.In per individuare percorsi alternativi alla chiusura dell’azienda. È la promessa fatta dal sindaco Renzo Berti alle lavoratrici dell’azienda nell’incontro avvenuto ieri mattina in Comune. Le 47 dipendenti della Ser.In sono venute a conoscenza nei giorni scorsi, attraverso le organizzazioni sindacali, della volontà della proprietà di chiudere la sede pistoiese di Sant’Agostino. La Ser.In, lo ricordiamo, si occupa di servizi di immissione dati per diversi istituti bancari. Lunedì mattina le dipendenti hanno organizzato un presìdio davanti alla sede dell’azienda, situata in via Galvani, per accendere i riflettori sulla difficoltà della loro situazione. Ieri l’incontro con il sindaco Berti, che ha espresso la piena solidarietà e vicinanza del Comune alle 47 dipendenti della Ser.In. «Una solidarietà ed un sostegno - ha detto il primo cittadino - che sono di tutta la città e che non vogliono essere affatto formali, ma concrete». «Per questo motivo - ha proseguito Berti - l’amministrazione comunale intende andare a chiedere direttamente alla proprietà i motivi di questa decisione così repentina e inaspettata e naturalmente siamo intenzionati ad esercitare tutto il nostro peso politico, per fare in modo che si possano individuare percorsi alternativi alla chiusura, che metterebbe in difficoltà molte famiglie pistoiesi». All’incontro di stamani, oltre ad una rappresentanza di più di 20 lavoratrici della Ser.In., hanno preso parte per l’amministrazione comunale anche l’assessore alle attività produttive Barbara Lucchesi ed il presidente del consiglio comunale Marco Vettori, mentre per i sindacati erano presenti Fabio Capponi e Barbara Orlandi della Filcam-Cgil e Luca Taddei del Cub. DA IL TIRRENO
Notizia del: mer 02 set, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-02-2020
“Oggi si Ŕ svolto presso la sede di Confindustria a Roma ....
19-02-2020
La vertenza delle ex lavoratrici Piaggio, che da giorni 'occupano' ....
19-02-2020
Assunzioni di personale, contratti prorogati, nuova foresteria ....
19-02-2020
La rsu e le organizzazioni sindacali di Rimateria hanno deciso ....
19-02-2020
Presidio dei lavoratori Alp, oggi a Livorno sotto la sede dell'AutoritÓ ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)