BORGO A MOZZANO (LU): LA ALUMI.L LICENZIA 8 OPERAI
L’azienda Alumi.l di Borgo a Mozzano ha comunicato ufficialmente il licenziamento agli 8 lavoratori per riduzione di personale, già anticipato da tempo, senza un accordo sindacale. «L’azienda ha preferito andare avanti a testa bassa, non sentendo ragioni di sorta - tuona la Fiom-Cgil - ci opporremo con tutte le vie legali a questa politica che non tiene conto delle esigenze dei dipendenti». «Impugneremo i licenziamenti e seguiremo la via legale - spiega Massimo Braccini, segretario provinciale della Fiom-Cgil - perché si tratta di una decisione inaccettabile, che riteniamo di dover combattere. Allo stesso tempo continueremo con le iniziative sindacali e di mobilitazione, perché è inaccettabile che vengano denigrati in questo modo dei lavoratori». «Il comportamento dell’Alumi.l segna un basso profilo nelle relazioni sindacali - continua Braccini - In tutta la trattativa la proprietà non ha voluto mai accordarsi, manifestando un atteggiamento inqualificabile. Se le aziende pensano di poter risolvere i problemi licenziando una parte dei lavoratori, è bene precisare che queste linee non portano da nessuna parte ed al contrario, rischiano di segnare l’inizio di un grave declino aziendale, che la proprietà cercano di camuffare per arrivare gradualmente a dismettere di produrre sul territorio, visto che spesso le imprese hanno privilegiato investimenti in altre località». «La libertà dell’impresa non è illimitata e non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale. È per questi motivi che, va di pari passo il riconoscimento al mantenimento del posto di lavoro a questi lavoratori e la comprensione delle vere prospettive della Alumi.l». «La Fiom farà tutto ciò che gli compete - conclude Braccini - ma è anche dovere delle istituzioni vigilare e controllare, affinché l’attività economica sia indirizzata e coordinata ai fini sociali ed allo sviluppo del territorio». DA IL TIRRENO
Notizia del: mer 02 set, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-02-2020
Un anno di lavori e 20 milioni di investimento per pavimentare ....
21-02-2020
Adesso ci sono le condizioni perché nell’impianto di Rimateria ....
21-02-2020
E' un vortice polare che ha raggiunto valori da record il responsabile ....
21-02-2020
Antonella Giachetti è la nuova presidente di Aidda Toscana, l'associazione ....
21-02-2020
In Toscana la spesa farmaceutica è calata notevolmente dal 2016 ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)