CRISI: CONFINDUSTRIA, LA RIPRESASARA' LENTA E INSIDIOSA 700.000 POSTI PERSI IN UN ANNO
Settecentomila posti di lavoro persi in due anni. E non è ancora finita. "La ripresa sarà lenta, lunga e insidiosa". Così il Centro studi di Confindustria riassume la situazione economica. Una situazione grigia da cui è possibile uscire solo grazie a nuove politiche imprenditoriali. I ricercatori dell'associazione degli industriali migliorano le stime precedenti e prevedono un Pil a -4,8% nel 2009 e a +0,8% nel 2010. Ma il buco nero resta l'occupazione. "Sono mesi decisivi, a rischio molte imprese", dicono gli economisti di Viale dell'Astronomia. Preoccupazioni anche per le finanze pubbliche. Il deficit rimarrà al 5% del Pil e il debito che nel 2009 è del 114,8%, salirà il prossimo anno al 117,8%.
Un rischio concreto, vicino, che viene così analizzato da Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria. "Ci sono alcuni piccoli segnali di miglioramento, li vediamo a livello internazionale e anche a livello italiano ma ci saranno alcuni mesi un po' complicati dal punto di vista dell'occupazione". La ricetta per uscire bene dalla crisi è fatta di grandi ristrutturazioni, riconversioni e cambiamenti nelle politiche degli imprenditori. "Non siamo davanti ad una catastrofe. Bisognerà gestire alcuni mesi difficili ma il Paese ce la può fare", conclude il presidente degli industriali.
Analisi che arrivano dopo le prove di dialogo intraprese nei giorni scorsi dalla Marcegaglia e Guglielmo Epifani. Il segretario della Cgil aveva invocato passi avanti sul tema della contrattazione, perché "affrontare uniti la crisi conviene a tutti".
DA REPUBBLICA.IT
Notizia del: mer 09 set, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)