PRATO: PRECARI SCUOLA, 'L'INDENNITA' E' UN'ELEMOSINA'
Anche il mondo della scuola pratese partecipa al dibattito in corso a livello nazionale sul contratto di solidarietà, previsto dal Consiglio dei Ministri, per i docenti rimasti a bocca asciutta. Le modalità di questa intesa che dovrebbe coinvolgere Welfare, Istruzione, Inps e lavoratori ancora non si conoscono nel dettaglio, ma le associazioni sindacali già dicono la loro. «Garantire ai precari un’indennità di disoccupazione e la copertura previdenziale certo non può supplire alla perdita del posto di lavoro» commenta Nora Toccafondi di Cgil Prato. L’impressione è che questa sia l’ennesima elemosina concessa dal ministro Gelmini ma intanto i tagli ci sono stati e gli effetti si stanno vedendo». «Per quanto riguarda l’accesso preferenziale alle supplenze brevi per i precari rimasti esclusi, su questo occorre fare una precisazione» continua. Alle supplenze gli esclusi avranno accesso comunque visto che la graduatoria ad esaurimento e quella di prima fascia d’istituto sono collegate. Vediamo come si evolverà la situazione e soprattutto cosa il governo saprà garantire a questi lavoratori». Più mite invece la posizione di Cisl scuola: «Meglio avere i contributi pagati che niente - interviene un segretario - anche se mi rendo conto che ai fini della ricostruzione di carriera non può bastare. Si tratta di una questione delicata che ci auguriamo il Governo possa affrontare con il maggior tatto possibile. Per gli insegnanti rimasti esclusi sarà comunque impossibile uscirne illesi». Intanto la protesta continua: ieri a Roma alla manifestazione contro la riforma Gelmini era presente anche una delegazione cittadina di Cgil, Cisl e Uil. Mi. Mo. DA IL TIRRENO
Notizia del: ven 11 set, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

26-02-2020
Sostegno diretto alle start up, sconti fiscali, costruzione distretti ....
26-02-2020
Massima collaborazione e definizione al pi¨ presto di misure ....
26-02-2020
Si Ŕ riunito oggi alla Spezia, presso la sede dell'AutoritÓ di ....
26-02-2020
Per consentire l'operativitÓ dei cantieri sulla linea Firenze ....
26-02-2020
"Tra l'azione costante di promozione e valorizzazione delle nostre ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)