SCUOLA: GELMINI, VIA I PROF CHE FANNO POLITICA. SI FACCIANO ELEGGERE
''Se un insegnante vuole far politica deve uscire dalla scuola e farsi eleggere''. Lo dice il ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini, in un'intervista al Corriere della Sera, criticando ''alcuni dirigenti scolastici e insegnanti, una minoranza, che disattendono l'attuazione delle riforme'' tentando, ad esempio, ''di mantenere il modulo anche se il modulo e' stato abolito con il passaggio al maestro unico prevalente''. ''Criticare e' legittimo - ragiona il ministro - ma comportarsi cosi' significa far politica a scuola e questo non e' corretto''.

In apertura dell'anno scolastico la situazione e' tesa anche e soprattutto per la protesta dei precari che fra tagli ed esuberi si ritrovano senza lavoro: ''Sono responsabilita' che vengono da lontano - spiega Gelmini - per anni, complici i sindacati, si e' data la sensazione che ci fosse spazio per tutti quelli che volevano fare gli insegnanti, per poi lasciarli in gradiatoria anni ed anni. Sono state vendute illusioni che si sono trasformate in cocenti disillusioni''.

Comunque, ha aggiunto il ministro, ''credo che nei prossimi cinque anni , grazie ai prepensionamenti, la gran parte di questi precari verra' assorbita negli organici. Ma e' fondamentale impedire che nel frattempo si allunghi di nuovo la coda''.
asca
Notizia del: lun 14 set, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

03-04-2020
Arriva un premio economico da 38 milioni di euro per gli operatori ....
03-04-2020
La Regione Toscana ha prorogato la validitÓ dei tagliandi Isee-Tpl ....
03-04-2020
Un appello per chiedere, oltre alle misure di sostegno economico, ....
03-04-2020
“Stiamo venendo a conoscenza di inaccettabili discriminazioni ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)