MERCATI: BERSANI, MENO TASSE SU REDDITI BASSI E 14ESIMA AI PENSIONATI
''E' il momento di mettere i soldi in tasca a chi ha bisogno di spenderli, di misure urgenti per stimolare l'economia''. E' questo l'appello al governo per fronteggiare la crisi dell'economia mondiale lanciato da Pierluigi Bersani, ministro ombra del Pd, dal palco della conferenza economica del Pd che si sta tenendo in un teatro romano. Per Bersani occorre ''avviare subito una progressiva ed incisiva diminuzione della pressione fiscale sulle retribuzioni medio-basse, con l'obiettivo di ridurre il prelievo di 100 euro mensili ed estendere la 14esima mensilita' ai pensionati fino a 1000 euro.
Per quanto riguarda il fisco serve per l'esponente del Pd ''un nuovo patto sulla fiscalita', una Maastricht del fisco, con l'obiettivo di raggiungere entro un certo numero di anni la media europea della fedelta' fiscale''.
''Si stanno smantellando strumenti essenziali ai fini di un consolidamento di una nuova fedelta' fiscale - denuncia ancora Bersani - parlo della cancellazione della tracciabilita' dei pagamenti, della definizione agevolata dei verbali di verifica, della demolizione del sistema d'incentivi, il messaggio e' inequivocabile e incoraggia l'evasione''.
asca
Notizia del: lun 06 ott, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

25-01-2020
Il Consiglio dei Ministri, su proposta del presidente Giuseppe ....
25-01-2020
A dicembre 2019, per entrambi i flussi commerciali da e verso ....
25-01-2020
"Con quasi 4,4 milioni di visitatori del 2019 le Gallerie degli ....
25-01-2020
Vertenza Vibac (Vinci), lunedý 27 gennaio a Firenze (ore 12-14) ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)