Scuola: ricerca; spesa media in calo. piu 'usato' . Le famiglie si affidano più all'usato e meno all'online.

Si avvicina l'inizio della scuola e per risparmiare su libri e dotazione scolastica le famiglie si affidano più all'usato e meno all'online. E' quanto emerge dalla ricerca dell'Osservatorio mensile di Findomestic secondo la quale la spesa media degli italiani per la scuola è in lieve calo (-2%) e si comprano più libri e dizionari usati (52,3% del campione, 4 punti percentuali in più rispetto all'anno precedente), ma anche abbigliamento di seconda mano (10,7% degli intervistati, 3,3 punti percentuali in più). In particolare, secondo l'Osservatorio, realizzato in collaborazione con Doxa, gli italiani quest'anno prevedono di sborsare mediamente 597 euro, cifra tra le più basse dal 2012. Chi ha due figli o più, però, quest'anno spenderà mediamente il 2% in più rispetto al 2018: da 686 a 701 euro. Con alcune differenze nel territorio italiano: al Centro si rileva quest'anno la spesa media più alta (688 euro), nel Nord Ovest quella più bassa (556 euro). Se libri e dizionari rimangono per il 66,6% degli intervistati la voce più "pesante" della spesa, zaini e cancelleria incidono sempre di più. Un 20,8% di risposte indica poi i mezzi di trasporto fra le voci più consistenti del budget scolastico. Dal campione analizzato emerge anche che l'inglese è la materia più importante per il futuro secondo il 60,8%, seguono informatica e il coding, il linguaggio della programmazione (42,4%). Aumentano infine tra gli intervistati quelli che non conoscono o non utilizzano le detrazioni al 19% per le spese scolastiche consentite nella dichiarazione dei redditi: sono il 45,6% quest'anno.(ANSA).

Notizia del: gio 12 set, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

31-05-2020
Dall'"oca in quarantena" all'"oca in fase 2": Ŕ giÓ pronto il ....
31-05-2020
Dall'inizio dell'epidemia sono 10.104 i casi di positivitÓ al ....
31-05-2020
"Tutte le risorse possibili devono essere messe sul Sistema sanitario ....
31-05-2020
RipartirÓ dalle edicole, a partire dal 5 giugno, la distribuzione ....
31-05-2020
L'emergenza per il Coronavirus "ha generato nuove povertÓ, anche ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)