Maltempo: dal Parlamento europeo 277 mln all'Italia. Per i danni delle piogge del 2018. Fondi serviranno a ricostruire

Il Parlamento europeo ha approvato uno stanziamento di oltre 293 milioni di euro in aiuti dal Fondo di solidarietà Ue, in seguito agli eventi meteorologici estremi del 2018 in Italia, Austria e Romania. La maggior parte dello stanziamento, 277 milioni, andrà proprio all'Italia e i fondi dovranno essere utilizzati per la ricostruzione nelle regioni colpite. Nell'autunno del 2018 quasi tutte le regioni italiane sono state interessate da forti piogge, venti, inondazioni e frane, con diversi morti e danni materiali.
I danni provocati dal maltempo sono stati gravi interruzioni delle reti stradali e fluviali, allagamenti di edifici pubblici e privati, interruzioni delle reti elettriche e del gas, oltre a perdite significative nei settori del legname e del turismo. I finanziamenti sono stati varati con 645 voti a favore, 18 contrari e 30 astenuti. I 293,5 milioni di euro del Fondo di solidarietà dell'Unione europea sono così ripartiti: 277,2 milioni di euro per l'Italia, 8,1 milioni di euro per l'Austria e 8,2 milioni di euro per la regione nordorientale della Romania. (ANSA).
 

Notizia del: mer 18 set, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

26-05-2020
"Vediamo i dati giorno per giorno: abbiamo retto bene le aperture ....
26-05-2020
Il presidente federale tedesco Frank-Walter Steinmeier ha conferito ....
26-05-2020
I cinque maggiori sindacati del settore (Flc Cgil, Cisl Scuola, ....
26-05-2020
Oggi sciopero e presidio con Fiom-Cgil e Nidil-Cgil Firenze davanti ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)