Coordinamento Donne Cgil Toscana Associazione Luna
07.11.2019
Al Presidente della Repubblica - Ai Presidenti di Camera e Senato

«Al fine di tutelare la riservatezza verso le donne vittime di violenza, siamo a richiamare la vostra attenzione sulla necessità di modificare l’art. 24 del Decreto legislativo 80 del 2015 ed abrogare l’art. 30 (comma 1 ter) del Decreto Legislativo 165 del 2001.
Per consentire l’utilizzo dei 3 mesi di congedo retribuito previsti per le lavoratrici dipendenti pubbliche o private, si rende necessario escludere la presentazione, al datore di lavoro, della certificazione contenente dati sensibili e iter del procedimento di inserimento nei percorsi di protezione (attualmente prevista nella legge), modalità che ne inibisce l’utilizzo.
Nei casi di violenza le donne necessitano di assoluta e garantita tutela e riservatezza. Dovrà essere sufficiente fornire la ricevuta del protocollo INPS, che pure contiene e attesta la certificazione prevista, ma che non viene resa pubblica.
La norma ha previsto un diritto che deve essere esigibile

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento UE n. 2016/679. I Titolari del trattamento CGIL Toscana, C.F. 80017270481, con sede in Firenze via Pier capponi, 7 - mail: info.regionale@tosc.cgil.it, telefono 055 50361 e Associazione Luna Centro Antiviolenza di Lucca, con sede a Lucca in Via di Tiglio 433 - mail: mail@associazioneluna.it, telefono 0583 997928, ti informano che il trattamento dei dati personali (cognome, nome, città, indirizzo email) avviene al fine di promuovere la presente petizione. Tali dati (anche particolari) verranno trattati sulla base del tuo consenso espresso attraverso la firma della petizione. La compilazione del modulo è facoltativa, ma in mancanza i Titolari non riusciranno a portare avanti l'intento della petizione. I dati raccolti non saranno ceduti o diffusi verso paesi extra UE e potranno essere resi noti solamente ai soggetti che i Titolari hanno autorizzato o nominato Responsabili. I dati raccolti saranno conservati per tutta la durata della petizione ovvero fin quando non verrà esercitato il diritto di cancellazione e/o il diritto di revoca del consenso da parte dell'interessato. L'interessato gode dei seguenti diritti: accesso ai dati personali, rettifica, cancellazione, chiedere la limitazione e/o opporsi al trattamento, revocare il consenso prestato e chiedere la portabilità dei dati. Per l'esercizio dei diritti citati sarà sufficiente contattare la CGIL all'indirizzo mail: info.regionale@tosc.cgil.it e/o l' Associazione Luna Centro Antiviolenza di Lucca all'indirizzo mail: mail@associazioneluna.it. L'interessato ha infine il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali. Indirizzo di contatto del DPO di CGIL Toscana privacy@cgil.it

PETIZIONE a tutela della riservatezza per le donne vittime di violenza

NOME

COGNOME

INDIRIZZO EMAIL

PROVINCIA

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

06-12-2019
Ribadita dal Tribunale di Milano la sentenza di primo grado di ....
06-12-2019
Francesco, 86 anni, ha bisogno di qualcuno presente nei momenti ....
06-12-2019
Appuntamento a Piazza Santi Apostoli. Sono previsti gli interventi ....
06-12-2019
Aboca entra a far parte di Toscana Pharma Valley, la rete di ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)